Studio sulla situazione del circo in Europa (Italy)

In tutta l’Unione Europea, e comprendendo le arti circensi tradizionali / classiche e contemporanee, gli obiettivi generali dello Studio sono:

 

  • Fornire dati sulla situazione socio-economica e un quadro complessivo del settore
  • Fornire un’analisi del potenziale innovativo del settore circense
  • Fornire una valutazione quantitativa e qualitativa delle disposizioni di finanziamento dell’UE per il settore circense
  • Fornire informazioni sulla situazione educativa dei bambini che vivono in società circensi itineranti nell’UE

 

L’attenzione è rivolta ai professionisti che lavorano nel circo a qualsiasi livello e la loro attività in un determinato periodo di tempo.

 

Metodi di raccolta dati:

 

Censimento del circo

Tra il 2 gennaio e il 28 febbraio 2019 è in corso un censimento del circo in Europa. Questo è rivolto a persone che hanno lavorato nel circo in uno stato dell’Unione europea dal 1 ° gennaio al 31 dicembre 2018, aziende che hanno creato e presentato lavori, ed entità come festival, luoghi e centri di creazione che hanno ospitato spettacoli nello stesso periodo. I link per il censimento possono essere trovati qui:

 

Per i professionisti – https://goo.gl/CaGHRE

Per le organizzazioni – https://goo.gl/kywmgg

 

Forum Web

Fonti della letteratura settoriale pertinente e contatti relativi a lavoratori, modelli di lavoro, permessi di lavoro, formazione di bambini in tournée, finanziamenti, legislazione, scuole di circo e centri di creazione, festival circensi e luoghi negli Stati membri dell’UE possono essere aggiunti alle pagine del forum specifiche per paese.

 

Lo studio è stato commissionato dall’Unione europea ed è stato intrapreso dalla ricercatrice Verena Cornwall in collaborazione con l’istituto di ricerca Panteia. I risultati saranno condivisi con tutti coloro che parteciperanno e con altri, compresi i responsabili politici e le università in tutta Europa.

 

Qualsiasi domanda può essere diretta a combarts@gmail.com

No Comments

Post A Comment